Corso per addetti all'avvistamento di incendi boschivi

Obiettivi:

  • acquisire le conoscenze di base per svolgere i compiti necessari per l’attività di sorveglianza e avvistamento di incendi boschivi, acquisire le informazioni necessarie per valutare i rischi nelle aree di intervento e nell'uso delle attrezzature e dei DPI per adottare i necessari comportamenti di sicurezza e autotutela.

Destinatari: volontari di protezione civile.
Requisiti: certificazione del corso base di protezione civile.
Durata: 16 ore.
Frequenza richiesta: 80% del monte ore.
Numero partecipanti: da 30 a 40 Volontari.
Certificazione del corso: attestato di partecipazione.

Modulo 1: l’attività di sorveglianza e avvistamento AIB durata 3 ore.

Argomenti:

  • Il quadro degli indirizzi statali e regionali in materia di incendi boschivi, le fasi nelle quali si articola l’intervento della protezione civile ai vari livelli istituzionali, la responsabilità ed i compiti delle strutture operative di protezione civile impegnate nelle operazioni di emergenza, l’attività di sorveglianza e avvistamento, cenni sulle cause, propagazione e metodologia di spegnimento degli incendi boschivi.

Modulo 2: compiti dei volontari durata 1 ora.

Argomenti:

  •  Le modalità di intervento, l’avvistamento: dove posizionarsi e come agire, posti di avvistamento stabili, procedure d’emergenza, l’organizzazione della squadra e le turnazioni CFS.

Modulo 3: sicurezza, DPI e comportamenti di autotutela durata 2 ore.

Argomenti:

  • Approccio della sicurezza del volontario, tipologie di rischio e comportamenti di autotutela, dispositivi di protezione individuale, la conoscenza del rischio e dei DPI previsti, attrezzature e mezzi per la sorveglianza degli incendi di bosco.

Modulo 4: cartografia e orientamento durata 3 ore.

Argomenti:

  • Le carte geografiche, classificazione delle carte in base al contenuto e funzione, la rappresentazione in scala del terreno, simboli cartografici, esercizi sull'uso delle scale, sistemi di riferimento, punti quotati e curve di livello, coordinate geografiche e coordinate chilometriche, individuazione di un punto tramite coordinate geografiche, prove pratiche.

Modulo 5: le attrezzature radio e il loro utilizzo durata 3 ore.

Argomenti:

  • Quadro normativo, bande di frequenze, apparati utilizzabili, procedure, alfabeto fonetico standard, reti per comunicazioni radio, cenni sul sistema tetra regionale, prove pratiche di radiocomunicazioni.

Modulo 6: prova pratica durata 4 ore.

Argomenti:

  • simulazione di un intervento di avvistamento.

Vuoi aiutarci?

Se vuoi diventare un volontario della Protezione Civile o semplicemente saperne di più, clicca sul pulsante qui sotto per avere maggiori informazioni.
Ottieni subito maggiori informazioniVuoi aiutarci? Diventa volontario
Volontariato di Protezione Civile - Coordinamento Provinciale Forlì Cesena

Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile di Forlì-Cesena

Organizzazione di Volontariato ai sensi D.L.gs 117/2017.
Iscritta al Registro delle Organizzazioni di Volontariato della Provincia di Forlì- Cesena con Det. Dir. n°11 del 09.05.97
Iscritta al Registro Regionale del Volontariato di Protezione Civile – Sez. Forlì-Cesena con Det. Dir.n° 1382 del 13.05.201
Indirizzo: Via Cadore, 75 - 47122 Forlì (FC)
Tel: +39 0543 706425
Email:
coordinamento.fc@prociv.net
PEC: prociv@pec.postacertificatapro.net
C.F. 92035050407
IBAN: IT49B0306909606100000004575
BIC: BCITITMM

Social Network

©Prociv 2020 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Vanguard System
Topchevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram