Mezzi, attrezzature, volontari formati

Le Associazioni regionali ed i Coordinamenti provinciali sono dotati ciascuno di un segmento di colonna mobile costituito da mezzi e attrezzature, che, a loro volta, costituiscono moduli completi o parti di moduli della Colonna Mobile Regionale.

Nella nostra Colonna Mobile Regionale ci sono tre configurazioni caratteristiche per le attrezzature:

  1. Moduli funzionali suddivisi su più OdV. Questi moduli sono tipicamente quelli di assistenza alla popolazione (ASS_POP) che, per la loro estensione e complessità, sono, al momento, assegnati per la gestione a più organizzazioni.
  2. Moduli funzionali gestiti da una sola OdV. Sono moduli più compatti e specialistici e sono gestiti nella loro interezza da una sola organizzazione. Ad esempio il modulo Segreteria (SEGR) o il Modulo Telecomunicazioni in emergenza (TLC).
  3. Moduli specialistici composti da più kit presenti nelle diverse OdV. È il caso tipico dei kit per rischio idraulico (KIT IDRO) o per incendi di bosco (AIB). Ogni OdV, o la maggior parte di esse, gestisce più kit di queste tipologie.

L’attivazione del Volontariato avviene su richiesta dei Sindaci, dei Prefetti e di altri Enti e strutture operative e l’eventuale autorizzazione all’applicazione dei benefici di legge previsti dagli Art.39 e 40 del nuovo codice della Protezione Civile, D.Lgs n 1/2018 è di norma concessa dall’Agenzia.

I volontari sono attivati secondo le seguenti tipologie di evento:

  • locale (a): emergenze comunali o intercomunali, intervengono le associazioni locali convenzionate con i Comuni/Unioni dei Comuni. Nel caso in cui il Comune non disponga di convenzioni con OdV sul proprio territorio si rivolge all’Agenzia;
  • regionale (b): emergenze provinciali/interprovinciali/regionali intervengono i Coordinamenti e le Associazioni Regionali attivati dall’Agenzia;
  • nazionale sul territorio regionale (c): intervengono i Coordinamenti e le Associazioni regionali attivati dall’Agenzia. Le Associazioni regionali rendono disponibili i propri volontari prioritariamente per il livello regionale e secondariamente per il livello provinciale;
  • nazionale fuori dal territorio regionale (c): intervengono i Coordinamenti e le Associazioni regionali attivati dall’Agenzia su attivazione del Dipartimento. Le Associazioni regionali rendono disponibili i propri volontari prioritariamente per il livello nazionale, regionale e poi per il livello provinciale.

L’Agenzia, inizialmente può predisporre un'attivazione generica rivolta alle OdV (uomini e mezzi), sulla base delle prime informazioni provenienti dal territorio o anche sulla previsione di un’allerta (per consentire l'intervento tempestivo dei Volontari) e, in seguito, perfezionare le attivazioni specifiche per squadre, mezzi e attrezzature.

Il software ‘STARP’ è lo strumento per la gestione dei flussi informativi connessi alla gestione degli eventi di emergenza. In particolare la gestione delle attivazioni delle mobilitazioni dei volontari e della registrazione del loro impiego estendendo le funzionalità già utilizzate in occasione degli ultimi eventi emergenziali.

Dal punto di vista organizzativo e operativo, al fine di una maggiore efficienza, in ogni squadra/contingente di Volontari devono essere chiari fin dalla partenza i ruoli di Coordinatore, Caposquadra o referente di settore (cucina, magazzino, logistica ecc.). In caso di contingenti misti tali informazioni andranno codificate a cura dei responsabili delle Associazioni Regionali e dei Coordinamenti sulla base della professionalità e dell’esperienza dei volontari.

Le squadre in prima partenza devono essere rese il più possibile autonome sotto tutti i punti di vista.

Vuoi aiutarci?

Se vuoi diventare un volontario della Protezione Civile o semplicemente saperne di più, clicca sul pulsante qui sotto per avere maggiori informazioni.
Ottieni subito maggiori informazioniVuoi aiutarci? Diventa volontario
Volontariato di Protezione Civile - Coordinamento Provinciale Forlì Cesena

Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile di Forlì-Cesena

Organizzazione di Volontariato ai sensi D.L.gs 117/2017.
Iscritta al Registro delle Organizzazioni di Volontariato della Provincia di Forlì- Cesena con Det. Dir. n°11 del 09.05.97
Iscritta al Registro Regionale del Volontariato di Protezione Civile – Sez. Forlì-Cesena con Det. Dir.n° 1382 del 13.05.201
Indirizzo: Via Cadore, 75 - 47122 Forlì (FC)
Tel: +39 0543 706425
Email:
coordinamento.fc@prociv.net
PEC: prociv@pec.postacertificatapro.net
C.F. 92035050407
IBAN: IT49B0306909606100000004575
BIC: BCITITMM

Social Network

©Prociv 2020 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Vanguard System
chevron-down
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram